Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Occhio! Cosa è cambiato?

Riuscirete a vederlo per primi?

10,00
10,00

Non disponibile

Nella fase di crescita dei bambini è fondamentale stimolare e favorire lo sviluppo delle memoria visiva e del colpo d’occhio. Proprio quello che si cerca di fare con Occhio! Cosa è cambiato?.

Occhio! Cosa è cambiato?” è un gioco adatto ai bambini dai 4 anni in su per partite dai 2 ai 6 giocatori; può essere inserito nella categoria memory con delle dinamiche di gioco basate sul colpo d’occhio e la memoria visiva supportata da una grafica allegra e colorata.

Le regole di Occhio! Cosa è cambiato?  sono poche ed estremamente semplici: si distribuiscono da 4 a 6 carte (in base a quanti giocatori partecipano) e se ne posizionano altri 5 al centro del tavolo. Una volta che sono state osservate attentamente le carte, tutti chiudono gli occhi tranne uno. L’unico che rimane con gli occhi aperti sceglie una carta e la gira mostrando l’immagine sul lato opposto. Dopo aver dato il segnale Occhio! Cosa è cambiato?, gli altri giocatori riaprono gli occhi cercando di individuare quale carta è stata girata. Il primo a riuscirci rimuove la carta individuata dal gioco e la sostituisce con una delle proprie. A questo punto sarà lui a rimanere con gli occhi aperti e girare una delle 5 carte posizionate sul tavolo.

Il primo giocatore che termina le proprie carte è il vincitore.

Il gioco è molto veloce, il che lo rende perfetto per i piccoli giocatori a cui è destinato. Stimola la memoria e la capacità di riconoscere anche le più piccole differenze nelle immagini.

“Occhio! Cosa è cambiato?” è davvero un gioco carino, simpatico ed intelligente, che una volta messo sul tavolo si rivela una piacevole sorpresa. Può essere adatto anche a bambini più grandi, sollecita la capacità di cogliere a colpo d’occhio i particolari e quindi si presenta come una sfida che potrebbe stupirvi per quanto risulterà equilibrata tra voi ed i vostri figli.

Questo gioco è stato inserito anche nella lista dei consigliati nel gioco dell’anno tedesco 2015 (Kinder Spiel des Jahres) nella categoria per bambini.